ArcAnthea torna corsara in Puglia

BASKET DNA - Bella vittoria dei biancorossi che passano (72-67) sul difficile campo dei foggiani del San Severo. Ottima prova della formazione di Russo che ha scavato un buon solco e ha gestito il vantaggio nel finale.

-

18_2_13__arca_ok.jpg

Arcanthea torna al successo con una prova di grande personalità a San Severo su un campo infuocato e contro una squadra in cerca di punti preziosi per rilanciarsi in classifica. Una bellissima partita in cui la squadra ha messo in campo tutta la voglia e l’orgoglio di reagire dallo stop casalingo rimediato nel derby contro Firenze. Ne è venuto fuori un primo-quarto giocato su alte percentuali con la capacita’ di gestire i problemi di falli dei giocatori del quintetto-base. Il ritmo è subito elevato ma i primi a trovare l’assetto giusto sono proprio i biancorossi di Russo che riescono a limitare l’impatto a rimbalzo di Del Brocco e Iannilli grazie all’impatto difensivo di Banti che dà sicurezza ad una squadra che cresce minuto dopo minuto: triple di un Barsanti ispirato e le iniziative di un Parente eccellente che sulla sirena del primo quarto realizza da metà campo il canestro del +13. San Severo sceglie di passare a zona provando a inceppare l’attacco biancorosso e pescando un Gueye in serata di Grazia. I padroni di casa sono piu’ aggressivi e grazie alle iniziative di Maggio la EnoAgrimm rientra fino nel match. Russo così chiama subito time-out e la squadra reagisce alla grande con un parziale di 14-0 avviato da una tripla di Sorrentino, proseguito da Banti e concluso da due contropiedi di Casagrande e da una schiacciata di Negri. L’inerzia è tutta di Lucca ma i pugliesi hanno il merito di continuare a crederci anche al rientro in campo dagli spogliatoi e sul 34-50 coach Corpaci passa nuovamente a zona provando a spezzare i meccanismi d’attacco biancorossi. La svolta del match nell’ultimo quarto quando Gueye diventa imprendibile e poi ispira Sirakov. Si segna tuttavia con il contagocce. A quel punto Lucca riprende il feeling con il canestro con due triple di fila di Parente (60-65). Iannilli in lunetta fa 2 su 2 ma Santarossa si carica la squadra sulle spalle segnando in arresto e trasformando dalla lunetta. La EnoAgrimm si affida a una tripla di Scarponi per tenersi a galla ma alla fine ArcAnthea e’ piu’ fredda dalla lunetta e porta in fondo il risultato imponendosi 72 a 67. La partita EnoAgrimm S.Severo-ArcAnthea Pall. Lucca andra’ in onda su Noi Tv martedi’ sera alle ore 21,30 e in replica mercoledi’ alle 15,30.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento