Esecutivo lo sgombero di Palazzo Biondi

BARGA - Continuano gli strascichi del terremoto del 25 gennaio. Sono state consegnate agli inquilini di Palazzo Biondi le ordinanze di sgombero a seguito delle verifiche del genio civile e che hanno evidenziato danni strutturali.

-

ingiunzioni.jpg

Sono state consegnate a metà mattinata le ingiunzioni di sgombero agli inquilini di Palazzo Biondi, nel centro di Barga. Gli agenti della polizia municipale hanno consegnato le ordinanze, mentre gli operai comunali hanno provveduto a transennare le vie adiacenti lo storico edificio. E’ questo l’ennesimo strascico dei danni rovocati dalla scossa di terremoto del 25 gennaio. Nelle scorse settimane gli abitanti di un appartamento dello stabile hanno notato delle crepe nell’intonaco e hanno richiesto l’intervento di verifica del genio civile. L’ispezione dei tecnici ha escluso l’inagibilità dell’appartamento in questione ma, successivi esami, hanno evidenziato lesioni strutturali all’appartamento del piano superiore, che è sfitto da tempo. E’ così scattata l’ordinanza comunale che obbliga le 4 famiglie e le 4 attività commerciali a sgomberare lo stabile fino a che non saranno effettuati i lavori di consolidamento. Tra queste anche il Giornale di Barga che ha la storica sede proprio a Palazzo Biondi.
Intanto il comune di Barga ha approvato un bando per accedere ai finanziamenti regionali in materia di interventi di riduzione del rischio sismico, per coprire la metà delle spese di progettazione e di realizzazione degli interventi, per un totale di circa € 10.000.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento