Incontro pubblico sui terremoti

CASTELNUOVO G. - Questa sera a Castelnuovo si terrà un incontro organizzato dal quotidiano La Nazione e dal Comune dedicato al terremoto e ai pericoli della nostra terra.

-

04_02_terremoto.jpg

L’appuntamento è per le ore 21 nella sala Suffredini in piazzetta Ariosto. All’incontro parteciperanno anche gli esperti delll’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma.
Saranno presenti Fedora Quattrocchi, dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma, che proprio in questi giorni è impegnata in Garfagnana in una campagna di studi sui transienti a breve e brevissimo termine in una ricerca multidisciplinare al fine di comprendere tutto il processo di preparazione di forti eventi sismici, non solo dal punto di vista sismologico, ma geomeccanico, geochimico, tettonico, elettromagnetico.
Ci sarà anche Carlo Meletti, sismologo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, sede di Pisa, che ha contribuito in maniera determinante alla redazione della carta della sismicità in Italia e che conosce nel dettaglio la situazione della nostra terra.
In collegamento telefonico parteciperà all’incontro anche l’onorevole Giuseppe Zamberletti, presidente onorario della Commissione grandi rischi del Dipartimento della Protezione civile e presidente di Ispro. Zamberletti nel 1985 era ministro della Protezione civile e lanciò il primo allarme sismico della storia italiana la sera del 23 gennaio 1985.
A moderare l’incontro ci sarà il giornalista Paolo Mandoli. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento