Interventi contro gli allagamenti

LUCCA - Sopralluogo di Provincia e Comune di Lucca nella zona vicina al nuovo ospedale di San Filippo dove si verificano periodici allagamenti in caso di pioggia.

-

Decine e decine di residenti della zona di San Filippo i cosiddetti alluvionati del nuovo ospedale, si sono dati appuntamento nel piazzale della chiesa per partecipare al sopralluogo programmato con i tecnici dell’amministrazione provinciale di Lucca, guidati dal presidente Stefano Baccelli. Presente anche l’assessore comunale ai lavori pubblici, Francesca Pierotti. Sia Provincia che Comune hanno garantito il massimo impegno per risolvere i problemi degli allagamenti.
Il sopralluogo si è concentrato soprattutto sulla ‘strettoia’ del canale del Soccorso, responsabile principale degli allagamenti. La Provincia ha confermato di aver già chiesto 850mila euro alla Regione per completare l’allargamento della seconda parte del canale e la sua completa copertura.
Altri 150mila euro saranno invece utilizzati per la manutenzione straordinaria del reticolo idraulico della zona intorno al nuovo ospedale.
Al di là degli allagamenti, un altro problema segnalato è quello della piazzola rialzata di atterraggio dell’elisoccorso. Troppo vicina alle case, dicono i residenti, già in alcune occasioni, quando l’elicottero è atterrato sono volate via le tegole dei tetti.
Le problematiche emerse nel sopralluogo saranno al centro di una riunione istituzionale convocata dalla Provincia, a Palazzo Ducale, per venerdì prossimo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento