Interventi sugli argini del Massaciuccoli

MASSAROSA - Prenderà il via fra pochi giorni l’intervento del Consorzio di Bonifica Versilia in località La Cava, nella zona della stazione ferroviaria di Bozzano.

-

17_02_argini_massaciuccoli.jpg

Il lavoro, finanziato dalla Regione Toscana per 700.000 euro, prevede il riempimento e rialzamento di un chilometro e mezzo delle arginature del canale La Cava e di un tratto del Canale Burlamacca.
Gli argini verranno tutti portati ad un livello di sicurezza per contenere le piene del Lago e mitigare il rischio di rottura, a protezione di tutto quel bacino idraulico che è totalmente sotto il livello del Lago e quindi anche del mare.
Dopo l’allarme scattato nel 2009, l’attenzione per questa zona è massimo: “Gli argini in quel punto sono spesso soggetti a continui dissesti a causa del terreno torboso che tende sempre a comprimersi e a abbassarsi – ha spiegato il Commissario del Consorzio Fortunato Angelini -. Si tratta di un lavoro molto importante e delicato per la sicurezza idraulica”. Basti pensare che l’area dei terreni bagnati dal Massaciuccoli conta oltre 30.000 abitanti e ben tre distretti artigianali e commerciali: Montramito, Bocchette, Vecchiano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento