La paura degli sfollati

GARFAGNANA - Oltre 4mila persone tra giovedì e venerdì si sono recate nei centri di accoglienza approntati dalla Protezione civile in Garfagnana.

-

Molti di più, un numero impossibile da quantificare, hanno deciso di passare la notte in automobile, dopo l’invito dei sindaci a lasciare le proprie abitazioni per il rischio di altre scosse sismiche.
E stavolta la paura ha lasciato il segno. Anche i residenti in Garfagnana, pure abituati a convivere con il pensiero di abitare in una zona sismica, non possono ancora dire di essersi lasciati alle spalle quest’ultima esperienza. Queste interviste sono state realizzate al Palasport di Castelnuovo, trasformato in punto di raccolta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento