Ma “Schizzo” Chianese vuole di piu’

CALCIO D - Il fantasista rossonero non e’ soddisfatto della prova offerta a livello individuale e di squadra. Due giorni di test per la Lucchese in vista della ripresa del campionato. A Rosignano out Conti e forse Casapieri.

-

5_2_13__chianese.jpg

La Lucchese si gode la sosta rinvigorita da una domenica che ha portato tre punti in saccoccia e ha consentito di rosicchiarne altrettanti alla capolista Pro Piacenza. In definitiva una giornata estremamente favorevole alle chances dei rossoneri di effettuare la remuntada. Vero che in mezzo c’e’ anche il Tuttocuoio di Alvini, squadra che gioca uno splendido calcio, ma il potenziale della Lucchese e’ notevole e forse ancora non del tutto espresso. Dello stesso avviso Elia Chianese il fantasista della Lucchese che aveva gia’ espresso il suo parere critico al termine della gara di Fidenza. Ed anche nel dopo-partita della pur vittoriosa gara col Forcoli il popolare “Schizzo” non ha cambiato opinione. Insomma come cantavano qualche anno Morandi, Tozzi e Ruggeri, si puo’ dare di piu’. La truppa rossonera si ritrovera’ mercoledi’ pomeriggio a ranghi completi per alcuni test fisici e poi allenamenti pomeridiani fino a sabato quando e’ prevista un’amichevole contro un avversario ancora da definire. Alla ripresa del torneo la Lucchese e’ attesa dalla non impossibile trasferta di Rosignano. Al “Solvay” Innocenti dovra’ fare a meno di Conti che sara’ squalificato e probabilmente di Leandro Casapieri impegnato al torneo di Viareggio con la Rappresentativa di serie D che salvo sorprese dovrebbe superare il girone eliminatorio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento