Nibali stella del GP di Camaiore

CICLISMO - Il campione siciliano sara’ una delle stelle della corsa versiliese che si disputera’ il 28 febbraio. Nibali vinse il Camaiore nel 2009. Al via anche Amore & Vita di ivano Fanini, ospite lunedi' di "Primo Piano".

-

7_2_13__nibali.jpg

8 agosto 2009: Vincenzo Nibali taglia, a braccia alzate, il traguardo del 60esimo Gran Premio di Camaiore. Un altro anno, un’altra storia, ma il solito campione che torna dopo quattro anni ad onorare con la sua presenza la corsa versiliese. Quattro anni che hanno consacrato lo “Squalo dello Stretto” come uno dei piu’ forti corridori al mondo nelle corse a tappe. Da pochi mesi Nibali ha vissuto tra l’altro anche il cambio di squadra: dopo una vita alla Liquigas il passaggio ai colori gialloblu dell’Astana che gia’ fu di Vinokourov. Vincenzo Nibali costituira’ indubbiamente il faro della 64esima edizione del GP di Camaiore che, come abbiamo gia’ avuto modo di sottolineare, cambia radicalmente collocazione nel calendario: dal caldo spesso infernale di agosto ai primi sfumati tepori della primavera versiliese. Ma non solo Nibali a rendere ricco ed affascinante il Camaiore, che fa dunque da apripista o quasi della nuova stagione. Confermata infatti la presenza di ben 8 World Team, altrettanti professional e 3 team Continental tra i quali anche Amore & Vita di patron Ivano Fanini. Tra l’altro il vulcanico dirigente lucchese, da anni paladino nella lotta al doping, sara’ ospite lunedi’ sera (ore 21) di “Primo piano” per una puntata assolutamente da non perdere. Tornando al “Camaiore” e’ confermato il percorso che, dopo una prima fase sul lungomare della Versilia, vedra’ i ciclisti affrontare per ben sei volte la scalata dell’aspro monte Pitoro: non dimentichiamo che siamo solo all’inizio della stagione. E sara’ lungo i tornanti circondati dagli ulivi che ancora una volta si decidera’ la corsa. L’aLbo d’oro e’ prestigioso e chissa’ che qualche campione non voglia iscrivervi il proprio nome.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento