Nuove tariffe per il trasporto scolastico

LUCCA - Il Comune ha annunciato le novità tariffarie per il prossimo anno scolastico. Prevista una quota fissa di 50 euro e poi una tariffa calibrata in base al reddito Isee.

-

scuolabus.jpg

Una tassa annuale di iscrizione e nuove tariffe modulate in base al reddito della famiglia. Sono queste le novità che il Comune di Lucca introdurrà nel trasporto scolastico a partire da settembre. “Obiettivo – ha spiegato l’assesore alle Politiche Formative Ilaria Vietina – raggiungere una maggiore equità nella compartecipazione delle famiglie al finanziamento del servizio”.
E così dal prossimo anno ogni famiglia che chiederà il servizio dovrà pagare una quota di iscrizione annuale uguale per tutti di 50 euro, mentre la tariffa per il servizio varierà in base al reddito Isee.
Fino a 7.000 euro è prevista l’esenzione del pagamento.
Da 7.000 a 12.000 euro si pagheranno 200 euro.
Da 12.000 a 18.000 euro il pagamento sarà di 230 euro.
Da 18.000 a 21.000 il servizio costerà 270 euro.
L’ultima fascia prevede per un Isee oltre i 21.000 euro una tariffa di 300 euro.
La rimodulazione delle tariffe secondo i calcoli del Comune di Lucca consentirà di coprire il 20% della spesa totale sostenuta dall’amministrazione. Finora, ha spiegato Palazzo Orsetti, la contribuzione delle famiglie è stata inferiore a questa quota.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento