S. Luca, si farà la seconda strada d’accesso

LUCCA - Sarà completata la viabilità del nuovo ospedale e sarà realizzata una seconda strada d'accesso alla struttura. Lo ha detto il sindaco Tambellini nel corso di una riunione della Conferenza sindaci della Asl2.

-

12-02-13_conferenza_dei_sindaci_con_marroni.jpg

Alla riunione era presente anche l’assessore regionale alla salute Luigi Marroni.
Tambellini ha riferito di una riunione in Regione svoltasi lo scorso 8 febbraio, dove ha incontrato la massima disponibilità ad un finanziamento di 2,5 milioni di euro al fine di completare le opere viarie per il collegamento del monoblocco.
“Saremo pronti con il secondo accesso al massimo subito dopo l’apertura del nuovo ospedale – ha detto il sindaco, aggiungendo che la Regione è pronta a finanziare l’opera e che dovrà solo essere formalizzata l’intesa con un’integrazione all’accordo di programma del 2005.
Il punto sulla situazione idrogeologica del San Luca è stato invece fatto dal presidente della Provincia, Stefano Baccelli, anche sulla scorta del recente sopralluogo effettuato a San Filippo.
Baccelli ha ribadito che sono in programma due interventi: l’adeguamento del canale del Soccorso e la straordinaria manutenzione del reticolo idraulicodella zona, lavori entrambi finanziati dalla Regione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento