Accoltellato in pieno centro

ALTOPASCIO - Tragica vigilia di Pasqua ad Altopascio. Al termine di una lite tra extracomunitari, uno di questi è stato accoltellato e versa ora in gravi condizioni. Fermato il presunto aggressore.

-

accoltellato.jpg

Al termine di una lite avvenuta nel tardo pomeriggio tra due cittadini stranieri di fronte ad un bar, uno di questi è stato accoltellato (secondo i primi accertamenti, con un paio di forbici). Sul posto sono subito giunti la polizia municipale e i carabinieri della stazione di Altopascio e del nucleo radiomobile. Una persona, il probabile aggressore, sarebbe stato fermato dai carabinieri. L’uomo ferito è stato portato in codice rosso all’ospedale di Lucca in gravi condizioni. Il fatto sarebbe stato ripreso anche dalle telecamere delle videosorveglianza comunale.
Pronta la reazione del sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti: “Oltre al plauso agli agenti della Municipale Pellegrini e Del Terra per il successo del loro pronto intervento, che ha permesso la cattura dell’aggressore, ho chiesto alla Prefettura la convocazione del Comitato per l’ordine e la sicurezza per chiedere di prendere dei provvedimenti per tutta quella serie di persone che si ubriacano e danno vita a risse e atteggiamenti aggressivi dopo avere passato l’intera giornata senza fare niente. Anche a causa della crisi economica ci sono tante persone che vivono situazioni di disagio che diventano pericolose per l’intera comunità e questo non possiamo tollerarlo. Senza tanti giri di parole sono stufo di vedere decine di persone, per la quasi totalità straniere, che stazionano nel centro del paese senza fare nulla a giornate. Questa gente deve essere allontanata o quantomeno messa nelle condizioni di non creare problemi di ordine pubblico. Da parte mia prenderò tutti i provvedimenti di mia competenza per rimuovere queste persone dalle piazze e dalle panchine, perché non possiamo accettare questi comportamenti e questi stili di vita”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento