Arrestato nel Compitese ricercato in tutta Europa

CAPANNORI - I carabinieri di Lucca hanno arrestato un pericoloso malvivente ricercato in tutta Europa, specializzato nei furti, in particolare di oggetti sacri.

-

Si tratta di Nicolae Frant, 25 anni, romeno, definito nel mandato di cattura pericoloso ed armato. Tutto è iniziato quando un carabiniere libero dal servizio ha segnalato la presenza di un’auto sospetta, nel Compitese, sulla strada per Ruota. Sono scattati i controlli ed una pattuglia di militari ha fermato l’auto, con quattro persone a bordo. Dalla perquisizione sono saltati fuori dalla vettura una serie di attrezzi utilizzabili per furti, in particolare questo, che viene usato per forzare le persiane delle finestre. Poi, guanti e berretti, per coprire il volto. Ulteriori accertamenti hanno permesso di identificare il ricercato, sul quale pendeva un mandato di arresto emesso in Grecia per diversi furti. L’uomo è stato trasferito nel carcere di San Giorgio in attesa dell’estradizione. Gli altri tre, due romeni e un georgiano, sono stati denunciati ed hanno ricevuto un foglio di via dal territorio di Lucca. Con questa operazione i carabinieri sono convinti di aver evitato un raid di furti nel Compitese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento