Attenti alla truffa del bullone

VIAREGGIO - Sbarca anche in provincia di Lucca la truffa del bullone. Lo ha scoperto la polizia. Ecco come funziona lo stratagemma.

-

bullone.jpg

Nel pomeriggio di ieri, una donna che aveva parcheggiato la propria auto nel parcheggio di un supermercato di Viareggio, al momento di ripartire ha sentito un rumore metallico proveniente dalla zona posteriore del veicolo. Scesa dalla vettura si accorta che ignoti avevano legato, con un laccio da scarpe, un dado in ferro al cerchione della ruota posteriore destra.
Lo stratagemma, viene solitamente utilizzato per commettere furti nelle aree di servizio in autostrada. I malviventi riescono a distrarre i conducenti che, scendono frettolosamente dall’auto per verificare l’origine del rumore, lasciando a bordo del veicolo la borsa incustodita.
In questo caso la giovane donna, che portava la borsa a tracolla, non è stata derubata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento