Danneggia l’auto della ex, arrestato

B. A MOZZANO - I Carabinieri della Compagnia di Castelnuovo di Garfagnana hanno arrestato per tentata violazione di domicilio, danneggiamento aggravato e percosse, B.G., 49enne, operaio, residente a Borgo a Mozzano.

-

02_08_2010_carabinieri_gazzella.jpg

L’uomo, nella serata di sabato scorso, nella frazione Partigliano di Borgo a Mozzano, in evidente stato di ebbrezza, dopo aver danneggiato con un bastone l’utilitaria di proprietà della sua ex convivente, M.G.,46enne, ha cercato di entrare all’interno dell’abitazione della donna, tentando di sfondare la porta con pugni e calci.
Si è inoltre avventavo contro un ragazzo del posto intervenuto in aiuto della donna, colpendolo, senza procurargli lesioni, con un pezzo di legno al basso ventre.
L’uomo, è stato poco dopo fermato ed arrestato dai carabinieri di Borgo a Mozzano, con l’aiuto dei colleghi di Bagni di Lucca, inviati sul posto dalla Centrale Operativa di Castelnuovo di Garfagnana che aveva ricevuto sul 112 la richiesta di aiuto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento