Grande scoperta del piccolo osservatorio di Vorno

CAPANNORI - E’ un piccolo osservatorio astronomico, ma la passione dei suoi studiosi ha contribuito ad un’importante scoperta scientifica. Stiamo parlando dell’osservatorio del Comune Capannori.

-

Gli astronomi capannoresi, guidati dal direttore Matteo Santangelo, hanno fatto chiarezza sui mega flash precursori nell’oggetto extragalattico OJ 287: potenti lampi ottici provenienti da questo remoto oggetto lontano circa 3 miliardi di anni luce dalla terra, provocati dal moto di una coppia di buchi neri. Un’equipe composta da astronomi finlandesi e da Matteo Santangelo è riuscita a creare il modello perfetto del movimento dei due buchi neri e di questi bagliori visibile anche dalla terra. L’importanza della scoperta è testimoniata dalla pubblicazione sul “The Astrophysical Journal’, la rivista professionale di astronomia più importante al mondo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento