La Lucchese verso Castenaso

CALCIO D - La strada è dura, molto dura, ma la Lucchese ci crede ancora. Il pareggio con la Massese ha decisamente complicato le chance di promozione dei rossoneri.

-

Vincere avrebbe permesso alla squadra di Innocenti di accorciare ulteriormente le distanze dalla capolista Tuttocuoio che invece rimane a 6 punti. Piangere sul latto versato, si sa, è inutile e così Aliboni e compagni hanno lavorato per tutta la settimana concrentrandosi solo sull’obiettivo Castenaso e sulle 9 partite che mancano ancora alla fine del campionato. Vincerle tutte compreso lo scontro diretto dell’ultimo turno – affermano in molti – potrebbe significare primo posto, ma per farlo la Lucchese deve cambiare ritmo perchè d’ora in poi ogni pareggio sarebbe visto senz’altro come un bicchiere mezzo vuoto. Considerata l’assenza di Chianese, mister Innocenti sarà costretto gioco-forza a rimescolare ancora una volta le carte, proponendo una formazione diversa. Il Castenaso è tutt’altro che avversario da temere, ma l’allenatore rossonero non vuole correre rischi e in settimana ha fatto studiare ai suoi, in maniera approfondita, partite e movimenti degli emiliani. Domenica la Lucchese non può fallire.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento