Lucca celebra le vittime delle mafie

LUCCA - I nomi delle vittime delle mafie letti uno ad uno. Si è chiusa così la 18.a “Giornata della Memoria e dell’Impegno” organizzata dall’associazione Libera.

-

La cerimonia lucchese è stata celebrata in piazza San Michele, sotto il loggiato di Palazzo Pretorio, alla presenza dei rappresentanti dei Comuni di Lucca e Capannori, della Provincia e delle forze dell’ordine. La lettura dei nomi delle vittime delle mafie ha rappresentato l’ultima tappa del percorso “Per non perdere la speranza” che dal mese di febbraio ha coinvolto studenti e cittadini su temi della legalità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.