Lucchese deve battere anche i… Gufi

CALCIO D - Rossoneri a Castenaso per continuare a sperare. Out Redomi, Carli e Chianese il tecnico Innocenti recupera Canalini e Galli. Una vittoria per non mollare la capolista Tuttocuoio. All’andata fini’ 1 a 1.

-

9_3_13__lucchese.jpg

Meglio non fidarsi. La Lucchese parte per Castenaso, hinterland bolognese, conscia che ci vorra’ una partita all’altezza della situazione per domare la formazione locale, reduce dall’inopinata sconfitta interna con il Rosignano, ma che contro i rossoneri giochera’ pancia a terra. E’ la convinzione del tecnico della Lucchese Duccio Innocenti il quale sa che catechizzare a dovere i suoi potrebbe non bastare, o forse si’. A nove giornate dalla fine ormai ogni partita puo’ essere decisiva: in un senso o nell’altro. Ecco perche’ al “Negrini” fara’ caldo anche se il meteo prevede pioggia. Detto che Carli, Redomi e Chianese sono fuori causa, giungono notizie confortanti dall’infermeria: Canalini è tornato a lavorare con il gruppo mentre Galli è rimasto a riposo precauzionale ma ci sara’. Scelte obbligate o quasi per il tecnico con l’unico reparto ricco che resta l’attacco. Ecco pertanto la probabile formazione: Casapieri in porta, Galli, Rossi, Espeche e Angeli in difesa; Gatto, Aliboni e Conti in mediana; Chiarabini, Brega e Canalini (favorito su Da Silva e Pettrone) in attacco. Su un campo al limite della praticabilita’ si gioco’ il match di andata, il 28 ottobre scorso. Fini’ 1 a 1 ma giocare a calcio fu operazione perlomeno problematica. Dopo aver sprecato diverse occasioni, la Lucchese si porto’ in vantaggio in avvio di ripresa con una rete di Giacomo Canalini. E quando ormai la vittoria sembrava in saccoccia, a pochi minuti dalla fine giunse invece il pareggio di Ricupa, abile ad approfittare di un errore rossonero alla trequarti. Inutile l’assalto finale della Lucchese. Evidente che stavolta il pari servirebbe a ben poco…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento