Maltempo, frane e smottamenti in Lucchesìa

PROV. DI LUCCA - La pioggia ha provocato frane e smottamenti in varie zone della lucchesia. Chiuse al transito la via per Castelvecchio di Compito e quella per Santallago, a Vorno.

-

Nel capannorese, un movimento franoso ha provocato il cedimento di parte della carreggiata della via per Castelvecchio di Compito. E’ stata decisa la chiusura della strada. Rimane aperto un passaggio pedonale presidiato 24 ore su 24 dai volontari della protezione civile. Inoltre nella piazzetta di Castelvecchio, in accordo con il 118, stazionerà un’ambulanza della Misericordia di Capannori pronta da intervenire in caso di necessità, mentre è stato anche istituito un mezzo di trasporto sempre guidato dai volontari della Misericordia per spostamenti urgenti da parte dei residenti.
Altra frana in via di Santallago a Vorno. Una ditta specializzata è stata incaricata di rimuovere i detriti che hanno invaso la carreggiata, principalmente terra e alcune piante. Anche in questo caso la strada rimane chiusa al transito e alcune famiglie sono rimaste isolate. A monte della frana è presente un mezzo della protezione civile pronto ad intervenire in caso di bisogno.
Difficoltà a Palmata, vicino a Vinchiana, per uno smottamento che ha chiuso la sezione del Rio di Carraia, e per l’accumulo di materiale e tronchi. Sotto osservazione, nell’Oltreserchio, i livelli della Dogaia a Ponte San Pietro e il Fosso Lobaco, lungo il quale sono stati distribuiti ballini di sabbia a scopo preventivo. Interventi anche sulla canaletta “La Madonnina” in località “Ai frati” a Lunata; sulla canaletta “Vecchia Orsolani”, a Lammari; sul Rio Vecchio di Vorno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento