Pugno nel bar, denunciato giovane lucchese

LUCCA - La Squadra Mobile della Questura ha denunciato un 34enne per lesioni personali aggravate dall’uso di un’arma. Il giovane è accusato di aver scagliato un pugno ad un coetaneo al termine di una discussione.

-

15_04_polizia15.jpg

La lite, scoppiata all’interno di un bar della periferia, era terminata con il 34enne che aveva tirato un pugno al rivale, secondo la polizia forse stringendo tra le mani un tirapugni o un coltellino. L’aggressore ha ammesso le sue colpe, ma ha negato l’uso di un’arma, spiegando di aver provocato il taglio sulla fronte dell’altro giovane probabilmente con gli anelli indossati mentre scagliava il pugno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento