Unesco, torna lo scontro Fazzi – Pera

LUCCA - L’ex sindaco Pietro Fazzi ha attribuito implicitamente al senatore Marcello Pera la responsabilità della mancata candidatura di Lucca come Città patrimonio dell’Umanità nel 2006.

-

copia_di_10_03_2012_fazzi_1_800x800.jpg

E mentre è in corso il consiglio dei club unesco, l’ex sindaco Pietro Fazzi ha attribuito implicitamente al senatore Marcello Pera la mancata candidatura di Lucca come Città patrimonio dell’Umanità nel 2006, nel periodo in cui era in atto lo scontro tra l’allora primo cittadino e l’allora presidente del Senato. Fazzi ha dichiarato che il Comune inviò la richiesta di candidatura al Ministero ma, ha detto l’ex sindaco “un’alta volontà istituzionale annunciò il destino inesorabile dell’inizativa di un’amministrazione che era diventata scomoda. La candidatura inviata al ministero nel 2006 – conclude Fazzi – è finita nel tritacarne di una illogica sete di vendetta”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento