Buonumore a teatro

VALLE DEL SERCHIO - Un sabato sera a teatro sotto il segno del buonumore. E’ quello vissuto a Castelnuovo e Coreglia grazie a due spettacoli inseriti nel cartellone unico dei Teatri della Valle del Serchio.

-

L’inossidabile Corrado Tedeschi è stato il protagonista di “Non dovevamo parlar d’amore?”, uno spettacolo diretto da Marco Rampoldi, giocato tra musica, parole e versi che ripropone con un inedito carattere ironico i classici della poesia italiana e straniera. L’emozione così reinterpretata gioca con il pubblico, instaurando una sorta di relazione con l’attore e allontanandosi dalla retorica tradizionale per riscoprire i brani classici sotto una lente del tutto nuova. Una formula che ha funzionato in pieno raccogliendo applausi e tante risate. Tedeschi ha ringraziato il pubblico e il teatro di Castelnuovo a cui è molto legato.
Comicità nostrana, invece, al teatro Bambi di Coreglia dove sono andati in scena “I Raccattati” con la commedia brillante in due atti “Parenti serpenti” in una versione rivista e (ri)ambientata nelle nostre terre. Base della storia l’opera di Carmine Amoroso, divenuta anche un film di Mario Monicelli; storia divertente, ma anche pungente di una grande famiglia che si riunisce per il Natale con lo scopo di stare insieme, ma che alla fine metterà in luce il lato più cattivo dell’essere parenti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento