CRLucca lancia il bond del territorio

LUCCA - Si chiama “Bond del territorio” il nuovo progetto per aiutare le imprese ideato dalla Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno e attualmente in fase di condivisione con la Camera di Commercio.

-

05_04_cassa_risparmio.jpg

Il Bond del Territorio è un prestito obbligazionario a 3 anni a tasso fisso, 2,60% lordo, che verrà emesso, per un massimo di 10 milioni di euro, nel corso del mese di aprile dalla Cassa di Risparmio e che potrà essere sottoscritto, come ogni altra emissione tradizionale, da qualunque soggetto interessato: privati, aziende, associazioni, istituzioni.

I fondi raccolti attraverso il collocamento del Bond del Territorio saranno interamente utilizzati e resi disponibili per le aziende di Lucca e provincia attraverso il principio della “leva 2”: costituendo cioè un plafond doppio rispetto all’importo effettivamente sottoscritto.

Attraverso questo meccanismo verrà formato il “Plafond Finanziamenti a Medio Lungo Termine” che permetterà di offrire alle piccole e medie imprese locali finanziamenti di durata triennale, da un minimo di 10.000 a un massimo di 500.000 euro a tasso sia variabile che fisso, destinati a investimenti, progetti di crescita, internazionalizzazione, sviluppo del business e supporto al capitale circolante.

La Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno grazie a questo intervento applica al rapporto raccolta – impieghi un vincolo di territorialità: una formula “Km zero” con cui le risorse originate dagli investimenti dei risparmiatori vengono reimpiegate direttamente nella medesima area geografica, a sostegno dell’economia locale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento