Il TgNoi tradotto nei segni tutti i giorni

LUCCA - La Fondazione CRLucca ha finanziato un progetto dell’Ente Nazionale Sordi per agevolare l’accesso all'informazione delle persone non udenti. NoiTv collaborerà con l'ENS proponendo quotidianamente il TgNoi tradotto.

-

Era nell’aria da tempo ma quello che fino a ieri poteva sembrare solo un presuntuoso tentativo di allargare i propri orizzonti dalle prossime settimane, grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, diventerà solida e duratura realtà. Mancano infatti solo pochi dettagli tecnici e burocratici poi il telegiornale di prima serata di Noi Tv sara’ visibile anche tradotto in diretta nel linguaggio dei segni: un appuntamento quotidiano per i non udenti che chi vuole potrà seguire su Noi Tv1 in onda sul canale 188 del digitale terrestre. L’ente Nazionale Sordi, associazione onlus con la quale assieme alla Provincia di Lucca Noi Tv collabora da anni per la traduzione del rotocalco settimanale della domenica, ha infatti partecipato al bando della Fondazione riservato alle associazioni di Volontariato e si e’ visto finanziato e approvato un progetto stilato assieme alla nostra televisione.
Si tratta di un progetto grazie al quale moltissime persone non udenti, e ce ne sono alcune centinaia solo nella provincia di Lucca, vedranno soddisfatta la loro esigenza di rimanere aggiornate a cadenza quotidiana su quanto avviene sul territorio. Una vera e propria sfida per lo staff di Noi Tv che si propone di essere la prima televisione locale in Italia a tradurre il proprio Tg tutti i giorni in diretta e in contemporanea al Tg del canale generalista. Il servizio sara’ naturalmente a disposizione anche attraverso il portale internet www.noitv.it visualizzabile da Pc, Tablet e smartphone.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento