La Lucchese lavora per il futuro

CALCIO D - Rientra il forte attaccante mentre Innocenti risolleva il morale della truppa per il derby con la Pistoiese. Interlocutorio l'incontro tra il presidente Nicola Giannecchini e il patron del B.Buggiano, Mauro Paganelli.

-

11_4_13__giannecchini.jpg

Concentrati sulla Pistoiese ma con un occhio di riguardo al futuro. Trascorre cosi’ la settimana che porta la Lucchese al derbissimo con gli arancioni. Una partita, che alla luce della sconfitta di Ponte a Egola, ha forse perduto gran parte dei suoi contenuti, ma che altri ne conserva. Innanzitutto il prestigio di una sfida sempre di campanile e sentita dalle due tifoserie, e poi la classifica di un torneo che deve ancora delineare le posizioni di rincalzo, dette anche da playoff. A tutto cio’ possiamo aggiungere la voglia del “lucchese” Massimo Morgia di ben figurare di fronte al pubblico del Porta Elisa e di allungare la striscia positiva degli arancioni con 6 vittorie nelle ultime 7 giornate. Di tutto cio’ e ben consapevole anche il suo omologo in rossonero, Duccio Innocenti, che conferma la volonta’ di proporre ghiotte novita’. Giovedi pomeriggio provino generale di derby al Porta Elisa. Non erano presenti Casapieri, Barretta e Pecchioli a Budrio con la Rappr. di serie D accompagnati dal DS Bruno Russo. Tra le certezze di casa-rossonera il rientro di Canalini che ha scontato la squalifica. A parte si e’ allenato Gatto. Il primo posto e’ ormai andato ed allora rimane da capire se in queste ultime quattro partite, e agli eventuali playoff, ci sara’ voglia di concedere, o riconcedere fate voi, spazio ad altri elementi, magari anche tra i piu’ giovani finiti negli ultimi tempi in naftalina. In tal senso sara’ illuminante l’undici che affrontera’ la Pistoiese. Infine incontro a livello scoietario tra il presidente Nicola Giannecchini ed il patron del Borgo a Buggiano Mauro Paganelli. Se son rose fioriranno…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento