Ma Angeli non fa troppi calcoli

CALCIO D - Il vicecapitano della Lucchese preferisce non fare tabelle anche se un terzo posto sarebbe piazzamento graditissimo. Intanto la squadra prepara con cura il derby interno con il Camaiore rigenerato dalla cura-Giuli.

-

24_4_13__lucchese.jpg

Tutti abili e arruolati. Problemi di abbondanza. che e’ sempre un bel viaggiare, per Duccio Innocenti in vista del derby casalingo di domenica prossima quando al Porta Elisa calera’ il rilanciato Camaiore di Simone Giuli, privo dello squalificato Balleri e del bomber Federico Tosi. Tranne Casapieri, a Castelfranco Emilia con la Rappresentativa di serie D, gli altri giocatori della rosa si sono allenati con buon piglio per un rush finale che consegnera’ quasi sicuramente la Lucchese ai playoff, ancora da definire pero’ in quale posizione. Anche al “Ferrarini” Simone Angeli, il vicecapitano ammonito e’ andato in diffida, e’ stato tra i migliori. Sulle prospettive della classifica che sara’ da qui a 180’ il 34enne laterale sinistro perferisce non fare troppi calcoli anche se il terzo posto sarebbe buono ed il secondo ottimale. Intanto i dirigenti confermano che le trattative in piedi per rafforzare la societa’ sono solo due: quelle con Paganelli (in attesa di una risposta della Figc in merito all’ipotesi di fusione con il Borgo a Buggiano) e con Perpignano del Bogliasco D’Albertis. Ma chissa’ che in realta’ non ne esista anche una terza…Nel frattempo prosegue spedita la marcia della Massese di Tazzioli e di Marino Taddeucci. I bianconeri apuani tengono ancora aperto il campionato, sono a -3 dal Tuttocuoio, dopo la larga vittoria per 4 a 0 con cui hanno sbrigato la pratica-Pavullese. Agli Oliveti la parte del leone l’ha recitata ancora una volta l’attaccante lucchese emigrato nella vicina Massa che ha segnato una tripletta di pregevole fattura, che lo pone sempre piu’ solitario in vetta alla classifica dei cannonieri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento