Allagamenti, lavori al via a luglio

LUCCA - Fissato, finalmente, l’inizio dei lavori per risolvere il problema degli allagamenti a San Filippo. I cantieri apriranno a luglio. Così ha annunciato la Provincia.

-

La Provincia ha dato inizio alle procedure per consentire, entro il mese di luglio, l’avvio dei lavori di adeguamento del reticolo idraulico nella zona del nuovo ospedale a S. Filippo e all’Arancio. Interventi di messa in sicurezza già programmati con l’obiettivo di risolvere il problema degli allagamenti. Tutto cio’ anche se Palazzo Ducale potrà avviare le procedure solo dopo la sottoscrizione dell’atto ufficiale da parte di tutti i soggetti interessati. La delibera provinciale segue di poche ore il provvedimento della Regione Toscana che ha assegnato le risorse necessarie all’Azienda Usl 2 di Lucca: 835 mila euro per il canale del Soccorso e 150 mila per gli altri canali demaniali. “Con questo atto – ha spiegato l’assessore provinciale alla difesa del suolo Diego Santi – si dà seguito agli impegni presi sia nel corso dei tavoli istituzionali, sia negli incontri coi comitati”. I lavori di adeguamento e copertura dell’ultima parte del canale “del Soccorso” fino alla confluenza con il canale Ozzeretto, saranno curati direttamente dalla Provincia, mentre le opere di manutenzione straordinaria dei canali minori (molti dei quali hanno perso negli ultimi anni la loro funzionalità originaria) saranno affidati al Consorzio di Bonifica del Bientina.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento