Andava in pineta con mezzo chilo di hashish

VIAREGGIO - I carabinieri del radiomobile hanno arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti S. M., 26 anni, del Marocco, perché trovato in possesso di circa mezzo chilo di hashish.

-

5.jpg

Nel corso della serata di ieri, i militari di una gazzella del Radiomobile di Viareggio, hanno notato in Darsena un cittadino nordafricano che, a bordo di un ciclomotore, circolava per le vie della zona e, alla
vista della pattuglia accelerava la sua marcia. Insospettiti, dopo un inseguimento, i carabinieri sono riusciti a fermarlo e controllarlo; il giovane, in evidente stato di agitazione, ha fatto subito nascere nei militari il sospetto che potesse celare qualcosa addosso e così, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di 8 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 500 grammi. Si ipotizza che fosse diretto in pineta per distribuire lo stupefacente.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento