Assi viari, i cittadini bocciano Pd e Baccelli

LUCCA - “Spostare il casello di Lucca Est da viale Europa a Mugnano così come proposto dal Partito Democratico? No, grazie” dice il Comitato contro gli Assi Viari.

-

Non si è fatta attendere la risposta del Comitato contro gli Assi Viari alla soluzione ideata dal Pd per migliorare il progetto dell’asse est-ovest.
Secondo i cittadini lo spostamento del casello autostradale andrebbe nella direzione opposta, causando un aggravio notevole della qualità della vita di coloro che abitano a S. Concordio e zone limitrofe nonchè un congestionamento del traffico nel quartiere. Infatti, con l’uscita a Mugnano, tutti i mezzi pesanti diretti al distretto commerciale di S. Concordio dovrebbero percorrere una viabilità secondaria già satura.
Il comitato risponde con forza anche alle dichiarazioni del presidente Baccelli che sabato, ai nostri microfoni, ha ricordato come Palazzo Ducale abbia già avviato progetti di mobilità alternativa, vedi lo scalo merci ferroviario in costruzione al Frizzone, e che gli assi sono basati sull’analisi dei flussi di traffico. “Sullo scalo merci non sappiamo ancora quale ricaduta positiva potrà portare sul sistema – dice il comitato -, per quanto riguarda i dati sui flussi di traffico perchè non si consegnano ai cittadini e alle associazioni che dal 2008 li stanno richiedendo? E soprattutto a quando risalgono? Anche se fossero stati aggiornati al 2008 – concludono i cittadini – non rispecchierebbero la situazione attuale”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento