Mareggiata crea danni sul litorale

Un'imponente mareggiata ha provocato disagi agli stabilimenti balneari di Viareggio e della Versilia, da Torre del Lago fino a Forte dei Marmi, con cabine allagate e ombrelloni e sdraio che sono finiti in mare.

-

mareggiata1.jpg

La conta dei danni è iniziata quando le acque si sono ritirate. Queste immagini sono state girate al Bagno Ester, in darsena, a Viareggio. L’acqua del mare ha allagato il litorale arrivando almeno duecento metri oltre la battigia. L’opera poi l’ha completata l’acqua della falda, fuoriuscita in superfice.
A Viareggio alcuni bagnini sono dovuti andare in spiaggia di notte per cercare di togliere il materiale gia’ installato in vista dell’imminente inizio della stagione estiva.
Nella zona di Lido di Camaiore invece il mare si è letteralmente mangiato alcuni tratti di litorale.
Su alcuni tratti di spiaggia inoltre sono rimasti pezzi di legname e rifiuti portati dal mare che dovranno essere rimossi. Oltre al mare, anche il vento forte ha provocato danni a suppellettili e arredi.
La mareggiata rende ancora più difficile la partenza di una stagione turistica già negativa. Dall’inizio di aprile, hanno detto gli operatori, tutti i weekend sono stati rovinati dalla pioggia. E le presenze dei turisti sul litorale finora sono state praticamente nulle.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento