Premiazione fedeltà al lavoro

LUCCA - Tradizionale appuntamento questa mattina alla Camera di Commercio di Lucca con la premiazione Fedeltà al lavoro e del progresso economico.

-

La sacralità del lavoro e dell’impresa, come elementi fondamentali per lo sviluppo del Paese. Sono questi i concetti espressi dal presidente della Camera di Commercio, Claudio Guerrieri, dal sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, e dal presidente della Provincia, Stefano Baccelli, nel corso della cerimonia di premiazione della “Fedeltà al lavoro e del Progresso economico”, promossa come ogni anno dalla Camera di commercio. Un evento che ormai è divenuta tradizione per dire grazie agli imprenditori che con le loro aziende hanno contribuito alla crescita del territorio e ai dipendenti che con la loro dedizione hanno aiutato altre imprese a svilupparsi.
Quest’anno i premi sono stati numerosissimi, destinati ai lavoratori dipendenti nel settore privato con almeno 35 anni di anzianità, imprenditori, amministratori e imprese con più di 30 anni di ininterrotta attività e imprese “storiche” che vantano almeno 60 anni di attività.
Tre riconoscimenti speciali sono andati ad altrettante imprese che negli ultimi anni si sono contraddistinte per l’innovazione: la Occhi di Ulisse di Capannori, la Bulleri di Lucca e la Alpipan srl di Altopascio.
Quattro premi speciali sono stati assegnati ad altrettante aziende per aver ottenuto particolari risultati gestionali: alla Pardini Armi di Camaiore, alla San Paolino srl di Lucca; alla Marino Bimbi di Barga e alla Sice di Capannori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento