Tragico parto in ospedale

LUCCA - Esposto denuncia contro la Asl 2 per un bambino nato morto dopo 7 ore di travaglio. Sull’episodio indaga la Procura di Lucca.

-

Ha iniziato ad avere le doglie intorno alle nove del mattino ma, dopo 7 ore di travaglio, il figlio è nato morto. La sfortunata protagonista di questa tragica vicenda, una donna di 31 anni originaria dello Sri Lanka, ha presentato un esposto denuncia alla Procura contro la Asl numero due. Secondo quanto denunciato ai carabinieri di Cortile degli Svizzeri, la donna sarebbe arrivata all’Ospedale Campo di Marte dopo che le erano iniziate le doglie ed è stata subito trasferita in sala travaglio. Qua però, sempre secondo la denuncia, i medici avrebbero atteso 7 ore per effettuare il parto naturale, senza praticare il cesareo. A quel punto però il bambino sarebbe nato morto. A distanza di una settimana dal fatto, la famiglia non avrebbe ricevuto ancora spiegazioni sull’accaduto da parte dell’Asl, da qui l’intenzione di sporgere denuncia. In una nota il Direttore dell’azienda sanitaria Antonio D’Urso precisa che l’azienda ha avviato un istruttoria interna come previsto dalla normativa in questi casi per capire le circostanze del decesso, ed esprime profonde condoglianze verso la famiglia. Adesso saranno le indagini affidate al pubblico ministero Antonio Mariotti a stabilire se la morte sia stata naturale o provocata da negligenza da parte del personale sanitario.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento