Firenze – Mare chiusa per altri quattro giorni

LUCCA - Ancora non terminati i lavori alla frana di Vecchiano: da lunedi' prossimo alle 17 il tratto sara' nuovamente chiuso e lo rimarrà per altri quattro giorni, fino alle 14 di venerdi' 14 giugno.

-

Si viaggia nuovamente sull’A11 tra i caselli di Pisa Nord e Lucca: da ieri è stata riaperta una carreggiata, con doppio senso di marcia. Ma da lunedi’ prossimo alle 17 il tratto sara’ nuovamente chiuso e lo rimarrà per altri quattro giorni, fino alle 14 di venerdi’ 14 giugno, per consentire il completamento dei lavori di messa in sicurezza della frana di Vecchiano. Lo ha comunicato la prefettura di Lucca. La ditta appaltatrice, spiega la Prefettura, “’ha gia’ rimosso oltre 25.000 metri cubi di materiale, abbassando il fronte della collina a rischio frana da 45 a 25 metri, ma i lavori dovranno continuare ancora. I componenti del comitati operativi viabilita’ di Lucca e Pisa hanno valutato, all’unanimita’, la necessita’ di consentire il completamento dei lavori in condizioni di assoluta sicurezza e in assenza di circolazione e, quindi, si rendera’, necessario chiudere la tratta interessata’” per altri quattro giorni. Durante la chiusura dell’A11 tutti i veicoli potranno percorrere la ”bretella” Lucca-Viareggio, con innesto in A12 a Viareggio, proseguendo fino all’uscita Pisa Nord-Pisa centro e viceversa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento