Il Palazzo Mediceo tra i patrimoni dell’UNESCO

SERAVEZZA - C'è anche il Palazzo Mediceo di Seravezza tra le ville medicee a cui l'Unesco ha assegnato il titolo di patrimonio dell'umanità.

-

Solo nelle prossime settimane si potranno valutare esattamente le ricadute del titolo di cui è stato insignito il Palazzo Mediceo di Seravezza, entrato a far parte del patrimonio dell’umanità dell’Unesco assieme ad altre 11 ville e due giardini medicei della Toscana.
Ma in questi giorni sono stati già tanti i commenti su questo quasi insperato riconoscimento.
Il Comune di Seravezza raggiunge in questo modo un risultato di valore storico, ha detto il sindaco Ettore Neri, reso possibile in particolare dai lavori di restauro che sono stati eseguiti negli ultimi dieci anni.
“Da oggi abbiamo un po’ più di responsabilità nei confronti del mondo e della straordinaria ricchezza di arte e cultura della Toscana – ha invece detto il presidente della Regione Enrico Rossi, riferendosi a tutte le tesimonianze medicee in Toscana entrate a far parte del patrimonio dell’umanità.
Inutile dire che le prospettive più interessanti sono quelle turistiche. “Adesso la Toscana ha una nuova chiave di scoperta del territorio – ha detto il presidente della commissione cultura del senato Andrea Marcucci – un’opportunità che può essere vissuta attraverso un itinerario specificatamente dedicato. E ora anche Seravezza entra in una rete ad alto potenziale turistico.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento