Mattone cade da Torre Guinigi, scheggia colpisce turista incinta

LUCCA - Ancora un crollo in centro storico a Lucca. In questo caso solo la fortuna ha evitato che ci potessero essere gravi conseguenze per i passanti.

-

Stavolta c’è mancato davvero poco. Un mattone si è staccato dalla Torre Guinigi da decine di metri di altezza, schiantandosi all’angolo tra via Sant’Andrea e via delle Chiavi d’Oro e frantumandosi in diversi pezzi. Ha mancato solo di un paio di metri questa turista inglese, in stato interessante. Ma una scheggia schizzata da terra, fortunatamente piccola, l’ha colpita proprio sulla pancia. La donna, proveniente da Londra, dopo l’iniziale schock non avrebbe però accusato malori. E se n’è andata dopo aver lasciato le sue generalità ai Vigili del Fuoco, sembra, senza nemmeno l’intenzione di recarsi all’ospedale.
Sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco e Polizia Municipale. E’ stato deciso di vietare il transito all’incrocio tra via delle Chiavi d’Oro e via Sant’Andrea, lasciando l’accesso alla Torre da via Sant’Andrea, lato via Guinigi, in attesa di verifiche su possibili altri distacchi.
La Torre Guinigi è uno dei massimi monumenti lucchesi ed è visitata ogni anno da migliaia e migliaia di turisti. Gli addetti all’accoglienza alla Torre hanno svelato che in realtà si sono verificate altre cadute di mattoni. Abbiamo segnalato la cosa al Comune, hanno detto, ma finora non è stato compiuto nessun intervento.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento