Scossa di terremoto sulle Apuane

PROVINCIA DI LUCCA - Scossa di terremoto di magnitudo 3.4 alle 21:41 di ieri sera con epicentro Apuane, avvertita in Valle del Serchio e Versilia. Non si registrano danni.

-

La terra è tornata a tremare in Garfagnana, ma per fortuna questa volta non ci sono stati danni. Sarà ricordata solo per lo spavento la scossa di magnitudo 3.4 della scala Richter che alle 21:41 di sabato sera si è verificata a 10 km di profondità con epicentro tra Monzone e Minucciano, nel cuore delle Alpi Apuane. Una scossa piuttosto forte, avvertita sia in provincia di Lucca che in quella di Massa Carrara. La mente è tornata a questo inverno, alla forte scossa del 25 gennaio e all’allarme della notte del 31 gennaio. Ma per fortuna, nonostante una scossa molto forte, superiore a quella del 31 gennaio, in questa occasione non è stata necessaria alcuna mobilitazione. Il centro intercomunale di protezione civile della Garfagnana è stato attivato, ma solo per precauzione e per rispondere alle richieste di informazioni da parte della popolazione, così come quello della Mediavalle. I vigili del fuoco di Lucca e Castelnuovo hanno ricevuto molte chiamate, ma non sono stati necessari interventi di verifica e non si sono registrati danni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento