Marchetti alla guida del comitato anti-Merlin

ALTOPASCIO - Il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti coordinatore per la Toscana del comitato promotore della proposta di referendum abrogativo parziale (perché mantiene il reato di sfruttamento) della legge.

-

27_07_marchetti.jpg

La Corte Suprema ha pubblicato la proposta sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 19 Luglio su proposta di alcuni sindaci veneti.
“La proposta è molto semplice – spiega Marchetti -: si salvaguarda il reato di sfruttamento e si chiede l’abrogazione degli articoli che impediscono l’apertura dei luoghi di tolleranza. Così lo Stato ed i Comuni potranno governare il fenomeno, facendo emergere l’immenso fiume di denaro nero, che ora alimenta anche attività criminose” dice il sindaco di Altopascio”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento