Salve le piccole stazioni

FIRENZE - La Regione Toscana ha annunciato che non attuerà più la riorganizzazione che prevedeva la chiusura di alcune piccole stazioni tra le province di Lucca e Pistoia. Solo Nozzano resta a rischio.

-

30_04_10_treno.jpg

Ottime notizie per i pendolari della provincia di Lucca che utilizzano il treno e in particolare la linea Firenze-Pistoia-Lucca-Viareggio. La Regione Toscana ha annunciato che non attuerà più la riorganizzazione che prevedeva la chiusura di alcune piccole stazioni tra le province di Lucca e Pistoia. Nel nuovo scenario che si sta profilando, Montecarlo, Porcari, Tassignano e Massarosa rimarranno sicuramente in esercizio. Sono ancora in corso valutazioni per quella di Nozzano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento