Giovane soccorso dopo la caduta nel rifugio

STAZZEMA - E’ dovuto intervenire il Soccorso Alpino per prestare le cure ad un ragazzo di 19 anni di Massarosa che ha battuto violentemente la testa mentre si trovava con un gruppo di amici al rifugio La Fania.

-

11_3_2011_ambulanza_viareggio5.jpg

Ieri sera il ragazzo è scivolato mentre scendeva le scale battendo violentemente la testa. Il 118 ha inviato due squadre del Soccorso Alpino di Querceta che hanno raggiunto il rifugio con un medico. Trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Versilia, le condizioni del giovane non sono preoccupanti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento