Il boom turistico di Montecarlo

MONTECARLO - Numeri davvero ragguardevoli e in controtendenza per il bel paese della Piana che ha fatto registrare nel 2013 una crescita di turisti. Non solo italiani, ma anche molti stranieri.

-

16_8_13__montecarlo.jpg

Un piccolo boom turistico per Montecarlo. Alle fine del mese di luglio di quest’anno le presenze dei turisti avevano già superato quelle registrate nell’intero anno 2012. Il dato è emerso dalle rilevazioni effettuate dall’ufficio di informazione turistica montecarlese. Con la fine di luglio 2013 infatti sono state registrate complessivamente 3491 presenze contro le 3237 rilevate per tutta la stagione 2012 nel periodo che va dall’inizio di aprile fino alla fine di ottobre. Un piccolo boom turistico che lascia ben sperare per il proseguimento della stagione in attesa dei più grandi eventi previsti in cartellone, tra cui la prossima edizione del Festival del Vino, il transito dei Mondiali del Ciclismo e Montecarlo Chocolate. Interessanti anche nel dettaglio i dati relativi ai turisti che sono arrivati a Montecarlo. In testa alla classificaci ci soni gli italiani, con il 47% del totale, seguiti dai turisti tedeschi, con il 14%, e da americani, inglesi e francesi tutti all’incirca con il 10% di presenze registrate.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento