Morto l’uomo caduto davanti casa

LUCCA - Non ce l’ha fatta Stefano Santini, 50 anni, l’uomo che sabato notte era caduto a terra di fronte alla porta di casa battendo violentemente la testa.

-

22_12_ambulanza_notte10.jpg

Santini, residente in via Burlamacchi, nel centro storico di Lucca, era stato riaccompagnato da alcuni amici a casa dopo la notte bianca. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, nell’aprire la porta di casa l’uomo aveva perso l’equilibrio a causa di una forte sbornia. Ricoverato d’urgenza all’ospedale di Pisa, Santini è morto domenica notte nel reparto di rianimazione di Cisanello.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento