Poste, valanga di proteste

LUCCA - Da nord a sud da est a ovest si allarga a macchia di leopardo la protesta per la mancata consegna della posta in varie zone della lucchesia.

-

Un problema diffuso e finora sottovalutato da Poste Italiane. Il sasso e’ stato lanciato dalla nostra emittente con una notizia arrivata in redazione lunedì e riguardante il problema riscontrato nell’area del Morianese dove in questi giorni non arrivano lettere ma neppure bollette di servizi come gas e luce con tutti i problemi che ne derivano. Subito, attraverso i telegiornali, il portale Noitv.it e la nostra pagiona facebook la notizia e’ stata ripresa da migliaia e migliaia di utenti che hanno a loro volta evidenziato i disservizi anche delle loro zone. E così e’ emerso che la posta viene consegnata a singhiozzo oppure non arriva proprio anche a Santa Margherita e Vorno nel comune di Capannori. E poi anche nel centro storico, all’Acquacalda, a San Lorenzo a Vaccoli e a San Martino in Freddana con i residenti che sulle bollette rischiano di dove pagare dei sovraprezzi per colpa di Poste Italiane. Sulla pagina ufficiale di Noi Tv su Facebook sono oltre 3mila gli utenti che hanno partecipato alla protesta segnalando in diversi casi che anche dopo aver compilato i moduli telematici di reclamo non hanno dato alcuna risposta. Con la promessa di tornare ancora su questa vicenda contattando i vertici delle Poste vi invitiamo a segnarci tutti i disservizi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento