Rischia di investire poliziotto per evitare l’alcoltest

LUCCA - Rischia di investire un agente di polizia per evitare il controllo dell’alcoltest. Per questo un giovane lucchese di 23 anni S.E. le iniziali, è stato denunciato dalla Questura.

-

polizia-notte-1.jpg

E’ accaduto venerdì notte quando un’auto con tre persone a bordo non si è fermata ad un posto di controllo su viale Europa, sfiorando ad alta velocità l’agente in mezzo alla strada che gli stava intimando l’alt.
E’ scattato l’inseguimento e la Volante ha ritrovato l’auto parcheggiata in piazzale Verdi con le portiere aperte. Subito dopo in via del Pallone una seconda Volante ha intercettato due giovani a piedi. Uno dei due era il guidatore dell’auto, che è risultato positivo all’alcoltest.
Il giovane ha dichiarato di aver volutamente saltato il posto di controllo per timore di essere sottoposto all’alcotest, dato che aveva riavuto da poco la patente che gli era stata ritirata proprio per guida in stato di ebbrezza.
Il giovane ha ricevuto contravvenzioni per inosservanza all’alt, eccesso di velocità, mancata precedenza negli incroci e guida pericolosa ed è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza con ritiro della patente. La vettura non è stata sequestrata perché intestata a persona diversa dal conducente sanzionato, cioè il padre del giovane.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento