Sequestrata area lungo il fiume

LUCCA - La Polizia Provinciale ha posto sotto sequestro preventivo una parte dell’area di frantumazione di rifiuti inerti della ditta Puccetti, a San Quirico di Moriano.

-

Si tratta di una fascia di circa 8000 mila metri quadrati, all’interno della quale si trova anche un macchinario per la frantumazione, ed è la porzione dell’area di lavorazione della ditta più vicina al fiume Serchio.
La Procura vuole chiarire se la ditta ha tutte le autorizzazioni necessarie per poter esercitare la propria attività, oltre che nel resto dell’area, anche nella zona dell’impianto più vicina al fiume. Da qui è nato il sequestro preventivo eseguito dalla Polizia Provinciale.
La ditta Puccetti opera nel campo del recupero dei rifiuti inerti, che vengono frantumati per poter poi essere utilizzati nel settore edilizio.
Il sequestro rientra nell’ambito di un’inchiesta condotta dalla Procura di Lucca, nata dagli esposti presentati da alcuni cittadini della zona che si lamentavano della polvere provocata dai lavori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento