Sosta selvaggia sulla strada per Isola Santa

CAREGGINE - Questo è solo un tratto della lunga colonna di auto in sosta che il giorno di Ferragosto occupava pericolosamente parte della strada provinciale 13 per Isola Santa. La foto ci è stata fornita gentilmente da Enrica Poli

-

isola_santa.jpg

Riportiamo anche il commento della nostra ascoltatrice.
“Come saprete Isola Santa è un bellissimo borgo sulle rive dell’omonimo lago, preso letteralmente d’assalto dai turisti soprattutto nella bella stagione. Per godere della fresca quiete dei castagni si deve utilizzare la SP 13, una strada tenuta abbastanza bene, considerando la media delle altre strade della provincia di Lucca, ma come strada di montagna è chiaramente ricca di curve e controcurve….il problema è che oggi era impraticabile a causa del parcheggio selvaggio di molti turisti incoscienti. Lasciare le auto in sosta in prossimità delle curve creando delle vere e proprie colonne è pericoloso non solo per le vetture ma anche per chi a piedi è costretto ad appiattirsi al muretto per evitare di essere investito. Siamo abitanti ormai abituati al passaggio settimanale di tir ma questo è molto più pericoloso e non è strano che poi su questa via di comunicazione avvengano spesso sinistri. Siamo molti fieri del nostro bel paesinio che in pochi anni sta riprendendo vita e ci piace che in molti vengano a visitarlo e godere come noi della sua immortale bellezza ma desideriamo tutti un po’ di rispetto, di attenzione da parte dei visitatori, che sporcano, non rispettano i divieti, parcheggiano in mdo scorretto e sono spesso arroganti e maleducati e allo stesso tempo anche da parte degli organi che dovrebbero garantire la nostra sicurezza che invece non si vedono mai”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento