Stato di crisi per i locali della Marina

VIAREGGIO - E' questa la richiesta avanzata dalla Confesercenti Versilia al termine di un'estate che nonostante i buoni propositi non ha risolto la complessa vicenda di convivenza tra i locali notturni e le regole del Parco.

-

Dopo un avvio positivo del dialogo tra esercenti e la nuova amministrazione comunale viareggina targata Betti, la situazione si è arenata riproponendo i vecchi problemi che da anni limitano o bloccano i locali di Torre del Lago e della Darsena.
“Per questo chiediamo al Comune il riconoscimento dello stato straordinario di crisi – ha spiegato Emanuele Pasquini, responsabile d’area della Confesercenti Versilia-. Una crisi non determinata dalle difficoltà della stagione turistica. In particolare – dice Confesercenti – chiediamo una riduzione significativa della Tares 2013 per le imprese d’intrattenimento di questi luoghi e una riduzione straordinaria dei canoni di concessione”.
La parola, adesso, spetta al sindaco Betti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento