Al via il Boccherini Open Gold

LUCCA - Parte il 6 settembre la prima Edizione del Boccherini Open Gold, una rassegna musicale che vedrà protagonisti alcuni tra i più autorevoli interpreti internazionali della musica classica.

-

ricciarelli_web.jpg

Sarà il pianista russo Oleg Marshev ad aprire il palinsesto seguito dall’attesissima Katia Ricciarelli. Toccherà poi alle esibizioni di Aquiles Delle Vigne, il pianista argentino tra i più apprezzati al mondo. E ancora, sarà la volta del violino di Alessandro Cappone, della chitarra del ceco Pavel Steidl e del piano di Bruno Canino che il 30 di settembre chiuderà il ciclo di eventi.

Katia Ricciarelli sarà impegnata il 14 settembre nella Chiesa dei Servi con la Petite Messe Solennelle, dove si esibirà il coro del “Boccherini”, diretto da Sara Matteucci. Mentre il 26 settembre nell’auditorium del Suffragio si terrà concerto omaggio a Luigi Boccherini. Oleg Marshev suonerà l’8 settembre, Aquiles Delle Vigne il 19, mentre il 22 settembre sarà la volta di Pavel Steidl. Chiuderanno il 30 settembre Bruno Canino e Paolo Ardinghi, alle 21 nell’auditorium del Suffragio. Durante il Festival sono inoltre previsti una serie di eventi collaterali tra cui i laboratori di formazione musicale e corale e una conferenza dal titolo Boccherini e l’arte della descrizione che si terrà il 21 settembre presso la Saletta dell’Istituto “L. Boccherini” alle ore 18.

Alcune Masterclass hanno raggiunto il numero massimo di iscritti, altre invece dispongono ancora di alcuni posti liberi. Per informazioni o per avere dettagli sul programma è possibile consultare il sito www.boccherini.it

Lascia per primo un commento

Lascia un commento