I prezzi delle case? Aumentano solo a Lucca

LUCCA - In Toscana il prezzo medio di vendita degli immobili è in calo in quasi tutti i capoluoghi di Provincia. In controtendenza c’è solo Lucca, dove il costo delle case sul mercato è in salita.

-

In Toscana il prezzo medio di vendita degli immobili è in calo in quasi tutti i capoluoghi di Provincia. In controtendenza c’è solo Lucca, dove il costo delle case sul mercato è in salita, anche in questo periodo di crisi nera. Questo è quanto emergerebbe dall’analisi del mercato residenziale realizzata dal Gruppo Immobiliare.it e riferita al primo semestre 2013. Nei primi sei mesi dell’anno, secondo il gruppo immobiliare, a Lucca i prezzi medi richiesti sono aumentati del 5%. Un dato in assoluta controtendenza rispetto agli altri 9 capoluoghi, dove i prezzi richiesti sono invece diminuiti. Prezzi che sono calati di poco in città come Arezzo e Pistoia, (0,7 e 0,6%), in linea con la media nazionale. Un notevole crollo dei prezzi si è invece verificato a Massa (-4,9%), ma anche a Livorno (-3%) e a Firenze (-2,9%). Il gruppo immobiliare non accompagna i dati forniti con un’analisi delle cause dell’andamento dei prezzi. Sta di fatto che Lucca starebbe guidando quella che sembra la ripresa del mercato immobiliare in Toscana, dopo un lungo periodo di crisi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento