Nuova rapina alla CRL di Lappato

CAPANNORI - Tre mesi dopo un rapinatore solitario torna a colpire la filiale di Lappato della Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa e Livorno sulla via Pesciatina. Bottino 3.000 euro.

-

Un uomo travisato con casco integrale e occhiali scuri, armato di pistola, è entrato all’interno della banca intorno alle 10 del mattino e minacciando dipendenti e clienti si è fatto consegnare circa 3.000 euro per poi fuggire in sella ad un ciclomotore con la targa contraffatta. Una cliente che si trovava allo sportello, colta da spavento, ha accusato un lieve malore. Le ricerche delle forze dell’ordine sono scattate subito dopo l’allarme, ma il malvivente ha fatto perdere le proprie tracce. Si tratta di una rapina identica a quella messa a segno il 21 giugno sempre in questa banca di Lappato; bandito solitario, rapina alla mano e fuga in motore. Algi investigatori il compito di capire se dietro i due colpi ci sia la mano dello stesso uomo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento