Ruote d’artista in mostra

LUCCA - Preview della mostra " Ruote d'artista" allestita a Palazzo Ducale in occasione dei mondiali di ciclismo che prenderanno il via il 29 settembre. 90 opere di altrettanti autori che hanno rivisitato il simbolo del ciclismo.

-

La bicicletta rivisitata, descritta e rappresentata con occhi d’artista, attraverso il suo elemento distintivo, la ruota, in una mostra. Questo il leit motiv della mostra che apre i battenti giovedì 5 settembre nella Sala Mario Tobino di Palazzo Ducale.
Novanta gli artisti, tra pittori, scultori, architetti, designer e fotografi, che partecipano, con opere espressamente realizzate per questo appuntamento, concepito in occasione dei mondiali di ciclismo, in programma a Lucca il 29 settembre.
La mostra è curata da Mauro Lovi e organizzata dall’Associazione Puccini Opera, con la collaborazione di Provincia di Lucca e Comune di Lucca.
Ogni opera è stata realizzata con una differente tecnica artistica: si va dalla pittura a olio alla pittura all’uovo, passando per la scultura con marmo, legno, terracotta, ferro e altro ancora.
Protagonista sempre la ruota, vista come mobilità urbana, ecologia e rispetto dell’ambiente;
come sport, agonismo e competizione.
E ancora: ruota come rivoluzione, progresso, dinamismo e cambiamento.
Tra gli artisti in esposizione, Alinari, Possenti, Benvenuti, Daniloff, Finelli, solo per citarne alcuni.
La mostra rimane aperta fino al 30 settembre. L’ingresso è gratuito.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento